lunedì 14 luglio 2008

e venne il giorno, su libmagazine

Solo sul finire di giugno, in prossimità del giorno di San Giovanni, alcuni insetti simili ai melolontha-melolontha (i maggiolini) conducono la loro breve ma intensa vita. Sono a Napoli popolarmente noti come vaccarielli di San Giovanni. Appaiono dal nulla quando il sole tramonta, danzano presso gli angoli delle case alte, vicino alle cime degli alberi s’impacciano per accoppiarsi. Spariscono assieme al sole, e tornano solo il giorno dopo, per pochi giorni. Sembrano stonati, travolti dalla fretta e dagli impulsi primitivi, e spesso precipitano al suolo a grappoli con un secco rumore di crosta. Un po’ come gli uomini di “E venne il giorno”, l’ultimo film di Night Shyamalan, si buttano dai grattacieli newyorkesi uno via l’altro: succede che le piante minacciate dall’uomo prendono a produrre e a rilasciare nel vento, previa comunicazione tra loro a mezzo dello stesso, una tossina inibitoria del naturale istinto di sopravvivenza. L’uomo ne è stordito, allucinato, sottratto di volontà s’ammazza. Il film è il racconto di ventiquattro ore di fuga dal vento verso la provincia americana, in un cammino che gradualmente si avvicina alla verità senza mai toccarla a piene mani. Proprio questa leggera elisione conclusiva annuncia la crescita di Night Shyamalan. (Leggi tutto qui, però lèggilo)

5 commenti:

Tess ha detto...

a parte Lady in the water poi li ho visti tutti i suoi film.
Mi piacciono molto

darioskji ha detto...

Ho appena fatto 20 flessioni per gli addominali alti... quanto alle ripetute c'è tempo.
Ma lo sai che Kundera a 60 anni sollevava quintali con le braccia usando pesi e bilanceri?
ma losa i... chs tasera sono a san siro per sentire l'effetto che fa Dinho che palleggia sul prato?
ma lo sai che una bella recensione di twin peaks non te la leva nessuno?!

astrid ha detto...

The Village è un film bellissimo di questo regista. A me e a Fra questo film ha fatto a dir poco cagare...e per di più abbiamo rovinato la serata a Vito e Rita, convincendoli a venire con noi.

ps
che mi dici di Funny Games?

kunstera ha detto...

poi a 65 gli'é venuta la ploscia, la paposcia, l'ernia testicolare, à terza pall'...

'o munaciello ha detto...

>>> tess, è tecnicamente efficacissimo

>>> darioskji, milan milan - fuma l'erba del san siro? che erba fiuma? dino dice che adduce fiumi d'allegria, io ci spero. twin peaks, raccolgo spunti :)

>>> astrid, "The Village" tocca certe paure epiche, ma il finale, quel brusco uscire dalla favola, mi pare risponda a criteri di realismo botteghinaiolo :)
"funny games" devo proprio andarci, se non altro per il film di cui vuole farsi epigono

>>> kunstera, ti ho mandato una mail inland