lunedì 21 luglio 2008

one eyed jacks, or straight to number one

Proprio pochi minuti fa ho chiuso un racconto lungo, o un romanzo breve, sul qualche mi storcigliavo da quasi un anno o da appena pochi mesi. Non so più. Mi fa male la nuca, il collo vibra, dev'essersi svuotato. Sembra ogni volta più quello che si perde che quello che resta. Ed in fondo è giusto così. Fra poco me ne vado. La baracca si riapre più tardi possibile. Ora...

touch and go - straight to number one



Vado dove devo vedere e rivedere il dovere.
Cercando una strafottenza arrogante.
Vivendo nel vetro gelido dello zucchero.
Nelle torture e nelle lingue dell'alcol.
Nella canzone.

Trionfi pure il pop!

9 commenti:

GdS ha detto...

prima di andare in ferie me la giri una copia?

Tess ha detto...

ehm, stessa cosa.
Vai pure munacié. Però ricordati che vorremmo leggerti...

astridnausicaa ha detto...

Ciruzzi, ma siete partiti?

Anonimo ha detto...

>>> gds, fatto :)

>>> tess, nel senso che ne vorresti una copia anche tu? ora sono a roma senza il mio pc, dalla metà di agosto te la posso mandare

>>> astrid, sì cara, siamo nella tua città, ieri sera siamo stati a capiroska-lime giù all'isola tiberina.. fra poco si riprende il viaggio

ilMaLe ha detto...

Io sono per l'avanti pop, alla risco'
BANDIERA POP, BANDIERA POP.

DA ha detto...

Sei in vacanza a Twin Peaks?
Bravo!
p.s. anche codesta musica sembra molto appropriata...
p.p.s. ci vediamo là

emma ha detto...

ritardissimo per i saluti.
saluti et abbracci

ilMaLe ha detto...

Dove andrà in vacanza il munaciello?

gians ha detto...

un commento breve per un saluto lungo, stammi bene ciro bello.