lunedì 10 marzo 2008

el miedo escenico è una pazza

Così nausea, brividi, mal di testa, pipì incombente, confusione, affanno, bocca secca, tachicardia, vuoti di memoria, pieni di stomaco, buchi, stacchi, voglia di fuggire, voglia di sparire, di sparecchiare, balbettio. Desde que el mundo fue pintado le pareti le soffitte e parimenti i pavimenti si sottopongono ai canali del ricevente tanto quanto il cicalare, notturno o diurno, del brusio che fa l’ambiente. Non appena il telo c’è la cordicella che lo tela via, lì si svela il gioco del pittore e il giogo cui pone garganta colui che del soggetto del pittar dichiara l’atto: l’osservatore e, ancor meglio specificato, il vivitore. Colui che più che partecipare del vivere – sarebbe scevro vivente – si fa unico condensatore dell’esperienza – oh vivere la scena! Così che quando il toro entra nella corrida s’inebria degli odori degli aliti degli astanti, formaggi, mais, vini, e quando torero entra en la corrida s’abbevera al tanfo lucido dei neri crini, e quando Corrado entra en la caiola – essendo egli pappagallo – gli pare il mondo a strisce di presenza e di assenza alternanti, e quando il gallo entra nel pollaio gli si rizza la cresta se a cantare e schioccare son pullanghe a lui solo destinate. E quando i reds entreranno al Meazza, oh porca mazza, avvertiranno olor di carne che starnazza e, mollata la corazza ché la faccia all’interista è già paonazza, glie faranno di ramazza con contorno di linguazza; dopo, solo dopo, siederanno sulla tazza a mirar la bella chiazza con non poca ubriachezza che, si consenta la franchezza, non è segno di crudezza quanto sia di prodezza. Pezza, pazza Inter.

8 commenti:

rip ha detto...

Che allitterazzioni - contravvengo all'ortografia per necessità retoriche (-:
----------

OT: Sono sempre i migliori che se ne vanno. Io infatto sono rimasto.

'o munaciello ha detto...

dai rip :D

alba ha detto...

ah ... perbacco!
la palla che rotola e i palloncini!
chi ha vinto?
ha vinto Zapatero?

1ps ha detto...

..ri-Olè!

egine ha detto...

mi unisco all'olè e al pezzo del muna
che rotola giù dalle gradinate, ma
1ps dove sta?

munaciell ha detto...

alba, pare di sì, esprimo un parere dunque, un sembrarmi bello d'esser zapatero

1ps, olèèèè xenese

egine, diglielo: dove sei? dove ti troviamo? cribbio!

egine ha detto...

ot. visto cha hai cambiato casa non
ti dispiacerà se ti lascio qui il
mio commento alla tua recensione
di Sweeney Todd, il filme mi è piaciuto quasi quanto queste due cose
"L’orrore è eleganza,.."
"se minor tragedia è nell’innocenza del misero fanciullo che perde come abito – ché appare quasi Oliver Twist a chiudere la scena, ad aprir l’ultima vena. .." è cosi che si
vivono e si rivivono le fatiche del cinema, perchè penso che il cinema sia veramente una fatica.

muna ha detto...

Grazie eginone. Sai, quando il film è bello si fa tutto più facile.. oddio, anche quando è brutto, però mi piace di più scrivere di cose belle.
Smack.