lunedì 28 aprile 2008

sorridere - per una buona causa

Barbara mi ha incatenato. Di solito sono restìo alle catene. Francamente mi rompo il cazzo. Ma stavolta va bene, e loro si impegnano molto. E mi sono pure divertito.

REGOLAMENTO
Raccontate nella forma che preferite (scritto, audio, video, grafica..) 6 "cose" che vi fanno sorridere. Chiedete a 6 blogger di fare altrettanto passando la catena a 6 amici Dopo aver pubblicato il post, segnalatelo all'anello che vi ha agganciatoAllegate al vostro post questa immagine.

http://www.comicomix.com/images/loscarabocchio/Regala_un_sorriso.jpg

Ecco le sei cose che mi fanno sorridere:
1. Il volto della mia donna quando le ho appena fatto uno scherzo, raccontato un aneddoto inventato senza capo né coda, senza morale, o uno stupido gioco di parole. O quando l’ho ubriacata con una successione di personaggi e recite… lei fa un’espressione sospesa fra il nervosismo e l’ilarità, comunque con i muscoli tesi nello sforzo di non ridere, ma poi sorride, ed io sorrido di più con gli occhi meno grandi dei suoi che quasi mi si chiudono.
2. Mia nonna, classe ’19, passata dal bombardamento del porto di Napoli alla battaglia di Montecassino, da un amore smarrito nella guerra a un fratello perso in Russia dopo l’armistizio. Mia nonna, classe ‘19 e Alzheimer avanzato, che non riesce più ad acciuffare i suoi pensieri e li sparge disordinati come petali secchi, ma che in quel legame svincolato fra pensiero e parola racchiude una sensibilità e una creatività che poco prima di commuovere incitano al sorriso.
3. Certa musica. Non so quale perché me ne accorgo solo quando iniziano a sporgermi i denti, che sorrido. Una musica primitiva che mi riporta a viaggi notturni mentre dormivo sul sedile posteriore della giulietta di papà, e s’andava in sicilia. John Lennon, Battisti e De Andrè delle vecchie musicassette di mamma. O musiche più ultime, di quando facevo il dio greco nelle piste della provincia di Napoli. E credevo che il mondo si riducesse a un triangolo laico.
4. Le donne a primavera, mi fanno sorridere, ché diventano tutte chiaramente belle, e le incroci per strada che profumano di sapone, che credono nei loro capelli e meno nei risvolti delle gonne che s’accorciano. E lo so. E tutte lo sanno. E questa condivisione di saperi è il puro innocente motore della nostra lurida specie.
5. Gli occhi dei miei due cagnoni. Leòn, il meticcio che osserva e impara più rapidamente di me (sono certo che al mio posto sarebbe già laureato), quando apre ogni tipo di porta, quando piega le orecchie e appende gli occhi se avverte che sono nervoso. Ed Elvis, il pastore tedesco finanziere, che cucciolo impetuosissimo non dorme mai e mai si ferma, che prima salta e solo dopo, forse, guarda dove atterra.
6. La pancia gonfia di mia sorella. Ogni settimana più gonfia. Mansuetamente tonda. Con l’ombelico che vuole esplodere e la pelle che si muove se la piccola scalcia – ah quanto scalcia! L’idea che lì dentro c’è un nuovo soggetto della mia vita, un nuovo paio d’occhi che di certo amerò, una voce inedita, un nuovo modo di camminare e muoversi, questo mi fa sorridere. Perché di gente nuova ne incontri in ogni istante, ma è solo passaggio. Questa è la prima volta che so, con certezza, che avrò un’altra anima prima ancora di averla.

Passo la catena a Egine, Ugolino, Emma, Marcoz, GiorgioDaSebenico, Gians.

14 commenti:

emma ha detto...

ummamma la catena!
se prometto che rispondo ma che non incateno nessuno, male mi colga?
grazie ciro, appena sono in vena mi cimento.

gians ha detto...

strani i casi della vita, arrivo da una bella discussione con barbara, da ugolino, e solo poche ore dopo, in qualche modo ne vengo incatenato, ciro bello, credo di farcela, dammi solo un pò di tempo.

cocci ha detto...

bravo Munaciell :)

barbara ha detto...

Emma, non ti conosco ma ti rispondo lo stesso: no, qui non puoi evitare di incatenare qualcun altro, proprio proprio no.
Gians: è il destino, di me non ti libererai mai.
Ciro: manca il link all'articolo di Giornalettismo che spiega tutta la faccenda.
Cocci: visto come ci stiamo allargando in fretta?

Anonimo ha detto...

questo è un post.

FN

'o munaciello ha detto...

grazie cocci

barbara, è vero, ho sistemato

FN, smack smack

gians ha detto...

muna, ho fatto il mio dovere. :)

gians ha detto...

sono fuso, ma l'ho fatto.

notte

Marcoz ha detto...

Mi hai strappato un sorriso, vandalo!

Davide ha detto...

Splendido CIro.

1ps ha detto...

E' veramente splendido

ottima iniziativa

'o munaciello ha detto...

ebbravo gians :))

marcoz, ma vandalo ce sarai te, vandalo! (thanks)

davide, grazie caro, è il getto è il getto

1ps, hai visto? t'ho risparmiato l'incatenatura :))

barbara ha detto...

Ricordo a Ciro e a tutti quelli che hanno aderito alla catena di mandare una mail all'indirizzo indicato nell'articolo di giornalettismo per segnalare di avere fatto il post: serve a contribuire al finanziamento.

mildareveno ha detto...

Segnalo questo mio post spezza-catena:

http://www.mildareveno.ilcannocchiale.it/post/1904020.html