lunedì 21 aprile 2008

Nonostante sia, per l'uomo schivo, un
patrimonio una mezz'ora d'impressioni,
so solo di due voci che abbiano parola.
Qui e qui.

3 commenti:

egine ha detto...

c'è la canzone di tom waits che gira
continuamente, non conoscevo Giuliano
Gennaio, ma conosco te, riposi in pace.

Tess ha detto...

anch'io non lo conoscevo se non per sentito dire.
Siamo proprio di passaggio su questa terra...

gians ha detto...

Davvero una storia triste, non ho mai capito la morte, e forse per questo non capirò mai la vita.

Gians